Perché Tempo e Arte?

di Marco Marinacci, Riccardo Panigada, Michele Piovesan

Il progetto Tempoearte si esprime mediante la presente  rivista, la cui impostazione, di àmbito accademico, intende rendere fruibile anche al di fuori delle università il lavoro dei ricercatori, mantenendone la valenza. Ogni numero di Tempoearte sarà  infatti composto da “tre sezioni definite e autonome: “Storia dell’arte”, “Attualità”, e “Progetti”. La formula realizza l’idea progettuale iniziale […]

Leggi

Finalità e metodo

mm

La linea critica che guida la mia ricerca di storico dell’arte si pone da tempo all’interno di un orizzonte filosofico ermeneutico che contempla l’opera d’arte come elemento centrale per fondare un percorso di valori e di conoscenza che intende rispondere alle istanze del sapere contemporaneo. L’ermeneutica filosofica contemporanea diventa momento di riflessione cruciale per il problema […]

saggi Leggi

In nome di una proficua alleanza tra scienza e storia dell’arte

rp

Una cosa è il pensare e il fare, ben altra è l’esclusiva umana della  riflessione su tali azioni nelle quali si esaurisce la vita. Ma, fatalmente, l’utilizzo del sostantivo “riflessione” è già il sintomo della presenza scomoda e problematica nell’uomo di una mente-specchio capace d’immaginarsi, indagarsi, spesso innamorandosi di sé, come Narciso della propria virtuale […]

saggi Leggi

Tra scienze mediche, storia dell’arte e architettura

convegni

eventi Leggi

Vetro Murrino, da Altino a Murano

mp

Questo numero Zero, non ha altra pretesa che quella di mostrare ai futuri fruitori (il termine “lettore” appare riduttivo, dati i contenuti audio-visivi) come si presenterà la rivista, e come ci si può destreggiare all’interno di essa.

audiovisivi video